MEETING STRANGERS

Come interagire con chi non conosciamo ma vogliamo fotografare? E come raccontare le loro storie, rappresentare le loro identità ed entrare in intimità con loro? Questo workshop getta le basi pratiche e teoriche di cosa vuol dire fare un grande ritratto, rivoluzionando completamente le tecniche base e spingendo i partecipanti a mettersi in gioco e superare limiti e reticenze nell’incontro con un estraneo.

Durata: 2 giorni  (17/18 dicembre)                   Lingua: italiano

Obiettivi

Il goal è l’acquisizione da parte dei partecipanti di un bagaglio intellettuale sulle potenzialità del ritratto fotografico di sconosciuti.

Verrà posta particolare enfasi su due aspetti:

  • L’azione: il superamento delle reticenze personali e dei limiti che gli allievi pensano di avere e l’interazione del fotografo con i soggetti difficili che vuole ritrarre
  • L’immagine: espliciteremo la grammatica del ritratto, rifletteremo sulla rappresentazione dell’altro, sul significato delle immagini che creiamo e dei modelli a cui ci ispiriamo

I partecipanti saranno incoraggiati ad approcciare sconosciuti in diversi modi, seguendo l’esempio di grandi fotografi, e a realizzare lavori di crescente profondità e intimità.

La parte sperimentale è considerata un’aspetto importante del workshop: ci saranno due intense esercitazione pratiche assistite dal tutor, con lo scopo di costruire immagini significative acquisendo sicurezza nell’approcciare l’altro. Gli studenti dovranno lavorare da soli e in gruppo, mettendo in pratica quanto appreso a livello teorico.

Target

Aperto a tutti quei fotografi che desiderano avventurarsi nella vita degli altri per creare ritratti, ma non si sentono a loro agio o non sanno come.

BIO

giulia_foto_bio

Giulia Bianchi è una fotografa interessata ai temi della spiritualità e del femminismo. Da quattro anni lavora ad un progetto sul sacerdozio femminile proibito nella chiesa cattolica. Ha insegnato documentaristica all’ICP di New York, a Londra, e a Camera Torino. Ha lavorato con National Geographic, TIME, The Guardian, Internazionale, Espresso, Famiglia Cristiana, etc. ed esposto il suo lavoro internazionalmente.

http://www.giuliabianchi.com

http://www.donneprete.org